L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione Sic Itur Ad Astra, già Syrinx, fondata nel 1999, non persegue fini di lucro e si avvale, in modo determinante e prevalente, delle prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri aderenti.

Essa vuole offrire il proprio contributo e le proprie competenze per proporre iniziative volte alla formazione del pubblico, con particolare attenzione ai giovani ed alle persone svantaggiate, alla difesa dei diritti civili, alla promozione umana e integrazione sociale dei cittadini, alla valorizzazione delle cose d’interesse artistico e storico e alla diffusione dell’interesse per le arti figurative, per la letteratura e la musica.

Inizia la sua attività organizzando corsi annuali di perfezionamento pianistico per giovani musicisti tenuti da il M° Aquiles Delle Vigne, docente al Conservatorio di Rotterdam e presso l’Università del Mozarteum di Salisburgo. Successivamente allestisce una stagione concertistica che, volendo riprodurre lo stesso spirito e la stessa atmosfera dei salotti musicali dell’ 800, viene denominata “ Le schubertiadi “ in cui vengono invitati ad esibirsi quei giovani musicisti che maggiormente si sono distinti per qualità tecniche e interpretative durante i Corsi.

Nel 2002 organizza una stagione concertistica molto esaltante e di grande successo che si svolge nella particolare sala del Cafè Renault di Roma, in Via Nazionale e che vede impegnati, questa volta, accanto ai giovani, anche artisti di fama internazionale tra cui il chitarrista Alvaro Pierri.

Ispirandosi a principi di solidarietà tende a coniugare, spesso, l’interesse artistico-culturale con scopi umanitari. Più volte si rende protagonista d’importanti iniziative di solidarietà organizzando concerti il cui ricavato è interamente devoluto a favore di associazioni non lucrative di utilità sociale come la “Duchenne Parent Projet Italia” che riunisce genitori di bambini affetti da distrofia muscolare e la ROMAIL, associazione italiana contro le leucemie ed i linfomi, presieduta dal prof. Franco Mandelli, clinico di fama internazionale.

In collaborazione con la “Farmacie Comunali Fiumicino” s.r.l. allestisce altre serate di Grande Musica per raccogliere fondi da destinare alla costruzione di un ponte nella piccola valle del fiume Yovi in Tanzania e all’adozione a distanza di alcuni bambini di quel villaggio. Affianca il Rotary Club di Ladispoli-Cerveteri (RM) nella raccolta di fondi destinati alla costruzione di un pozzo d’acqua in un villaggio missionario di Addis Abeba e a sostenere la casa-famiglia di Ladispoli. Indice la “Giornata della solidarietà” destinata alla donazione volontaria di sangue che si svolge annualmente a favore ora dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, ora della Croce Rossa Italiana e costituisce, al suo interno, un gruppo donatori allo scopo di potere essere sempre presenti là dove si manifesti un bisogno ed ovunque vi sia sofferenza.

Non trascura iniziative a tutela dell’ambiente e tese a promuovere e valorizzare le cose d’interesse artistico e storico come la conferenza-dibattito su “ Il recupero dei siti nucleari dismessi”, la conferenza sul tema “ I vetri romani” e quella su “Roma imperiale attraverso le sue monete”.

Consapevole che l’Italia, sebbene abbia una grande tradizione ed un’importante storia musicale classica, accusa una notevole arretratezza culturale che riguarda soprattutto le nuove generazioni, decide di organizzare un Festival Internazionale di Musica con lo scopo di concorrere a promuovere:

· L’avvicinamento dei popoli e l’incremento della loro conoscenza attraverso scambi di esperienzetra cittadini.

· La diffusione della musica classica e la messa in risalto e valorizzazione delle espressioni e tradizioni musicali popolari.

· L’accesso alla cultura musicale da parte di un pubblico sempre più ampio con particolare riguardo alle nuove generazioni ed alle categorie meno favorite.

· Il riconoscimento e la valorizzazione del talento artistico di giovani musicisti.

· L’accelerazione di processi socioeconomici in zone meno sviluppate attraverso la promozione del turismo culturale.

· Il radicamento di iniziative musicali nelle aree meno servite allo scopo di favorire il riequilibrio territoriale

Alla manifestazione partecipano , annualmente, giovani musicisti, autentici talenti, provenienti da ogni parte del Mondo (Italia, Russia, Argentina, Giappone, Corea, Spagna, Francia, Germania….etc) e grandi personaggi del panorama musicale internazionale quali il M° Aquiles Delle Vigne, docente al Mozarteum di Salisburgo e al Conservatorio di Rotterdam, la prof.ssa Mamiko Suda docente alla Toho University di Tokyo, il M° Vladimir Ivanov, direttore del dipartimento di violino del Conservatorio TchaiKovski di Mosca, il M° Choong- Mo Kang , pianista e direttore artistico dell’Euro Music Festival e dell’Accademia di Lipsia e membro dell’Ishikawa Music Festival in Giappone, i chitarristi Maria Esther Guzman e Marco Socias.

Il Festival oltre ad essere un momento importante di produzione culturale, rappresenta, per via del legame sempre più stretto con il territorio, un’irrinunciabile occasione d’incontro, un fondamentale punto di riferimento di aggregazione sociale, un utile strumento di crescita culturale ed arricchimento spirituale per tutta la cittadinanza. Per queste sue caratteristiche l’Amministrazione Comunale di Fiumicino, con deliberazione di Giunta n° 60 del 06/04/2005, riconoscendogli valore storico, gli ha conferito il ruolo di manifestazione istituzionale.

Per i già citati intendimenti, per i contenuti artistici e per il carattere internazionale, il Festival vanta il patrocinio del Ministero dei Beni ed Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri, delle Ambasciate di Argentina e Corea presso lo Stato italiano, della Regione Lazio, della Provincia di Roma e del Comune di Fiumicino.

L’ associazione Sic Itur Ad Astra rivendica con orgoglio il merito di avere realizzato in un territorio notoriamente carente di servizi culturali, eventi di notevole valore artistico e di grande significato umanitario che l’hanno largamente ripagata in termini di consensi e credibilità.